Sabato 25 ottobre si è svolta nel pomeriggio la cerimonia di premiazione della XIII Edizione del Premio Mazzotti Juniores, nella cornice dell’Auditorium del Museo di Santa Caterina di Treviso.

Con la conduzione di una giovane attrice, Daniela Piccolo, assieme al segretario del Premio Mazzotti Juniores e vice-Presidente del Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti”, Francesco Carrer, e la Presidente di Giuria, Annalisa Fregonese, erano presenti due giovani testimonial, che sono stati di esempio e incoraggiamento per tutti i presenti. Per la Sezione Letteraria, Sofia Ferrarese, padovana, scout diciassettenne nominata “Alfiere della Repubblica” dal Presidente Sergio Mattarella per essersi distinta, assieme ad altri 600 giovani, nella ricostruzione dei sentieri veneti distrutti dalla tempesta Vaia. Per la Sezione Video, invece, era presente Simone Salvagnin, vicentino, atleta ipovedente, campione paralimpico di arrampicata e portavoce della Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità, che ha partecipato anche in rappresentanza del main sponsor Montura.

 

Per presentare i lavori della Sezione Letteraria, oltre alla motivazione della Giuria, sono stati letti alcuni passaggi dei racconti: una lettura particolarmente coinvolgente ed emozionante realizzata da due attori-lettori diplomati dell’Accademia Teatrale Lorenzo Da Ponte di Vittorio Veneto, che hanno saputo dare la giusta voce al lavoro dei ragazzi.

  1. SULLA LINEA DI SPOON RIVER
    Arianna Luison –
    Classe VC del Liceo Artistico Statale “Bruno Munari” – Vittorio Veneto (TV)
  2. IUS SUUM UNICUIQUE TRIBUIT
    Ilaria Cattai –
    Classe IV M Corso Sistema Moda Istituto di Istruzione Superiore Statale “Scarpa Mattei” – San Donà di Piave (VE)
  3. IL LIUTAIO
    Federico Dal Bo – Classe IVD del Liceo Scientifico Statale “Guglielmo Marconi” – Conegliano (TV)

Segnalazioni:

  • L’ARTIGIANO DI VENEZIA
    Gabriele Cecchin –
    Classe IVD dell’Istituto Tecnico Industriale “Francesco Severi” – Padova
             

Per la Sezione Video, sono state lette le motivazioni della Giuria e mostrati al pubblico i lavori multimediali dei ragazzi.

  1. TIPOGRAFIA
    Paola Biz –
    Classe IVD del Liceo Artistico Statale “Bruno Munari” – Vittorio Veneto (TV)
  2. IL LIUTAIO: IL FASCINO DI UN LAVORO DAL SAPORE ANTICO
    Giovanni La Tempa –
    Classe VC Audiovisivo e Multimediale del Liceo Artistico Statale “Bruno Munari” – Vittorio Veneto (TV)
  3. MARIO MACCARI CALZOLAIO. UN’ARTE DA RISCOPRIRE
    Vanessa Cescon – classe 5C Audiovisivo e Multimediale del Liceo Artistico Statale “Bruno Munari” – Vittorio Veneto (TV)

Segnalazioni:

  • THE WOODEN CYCLE
    Marco Michielan con Manuel Doglio e Pietro Dalla Torre –
    Classe IVD5F dell’Istituto di Istruzione Superiore “Scarpa Mattei” sede di Fossalta di Piave (VE)
  • LA STORIA DEGLI ARTIGIANI
    Alberto Pivetta con Sabrina Pizzolo, Sebastian Quispe, Filippo Mogno, Matteo Drago –
    Classe IVC5, dell’Istituto di Istruzione Superiore “Scarpa Mattei” sede di Fossalta di Piave (VE)

 

Per leggere gli elaborati dei premiati, vi invitiamo a visionare la pagina del nostro sito dedicata ai Vincitori dell’Edizione 2020.

Per chi non ha potuto partecipare o volesse rivedere la cerimonia, nella pagina Facebook del Premio è disponibile la diretta dell’evento, salvata e resa disponibile.